Tour full day : Tra Murgia e Sassi

Durata complessiva : 5/6 ore

Mattinata tour nel Parco archeologico delle chiese rupestri : 2 ore e mezza

Partenza : Piazza Vittorio Veneto

Descrizione : trasferimento in auto presso il Parco Archeologico delle chiese Rupestri del Materano con sosta presso Jazzo Gattini, sede del  CEA - centro di educazione ambientale - dove sarà possibile visionare alcune riproduzioni di  manufatti risalenti al paleolitico ed al neolitico  e vari strumenti usati dalla civiltà agropastorale come le cassette per la vendemmia ottenute dal legno di ferula e tanto altro ancora. Da Jazzo Gattini si prosegue a piedi lungo un sentiero di difficoltà bassa che conduce al villaggio Trincerato di Murgia Timone, villaggio neolitico del V millennio a.C. dove sarà possibile osservare parte del fossato e di quello che resta dei buchi di sostegno dei pali lignei delle capanne e le fosse per le derrate alimentari. Lasciato il villaggio neolitico alle spalle si prosegue, poi,  lungo la strada che porta al Belvedere con sosta e  visita  alla chiesa rupestre  di San Falcione.  Camminando lungo il crinale roccioso della Gravina di Matera si arriva poi al Belvedere e si conclude con una panoramica mozzafiato sulla vallata del Sasso Caveoso e  la visita alla chiesa rupestre di Madonna delle Tre Porte.

Ritorno in auto in piazza Vittorio Veneto.

 

 

Pomeriggio tour nei Sassi : 3 ore

 

Partenza : Piazza Vittorio Veneto

 

Descrizione : la visita prende avvio dalla settecentesca Piazza Vittorio Veneto caratterizzata da un delizioso affaccio sul Sasso Barisano e da un profondo ipogeo che permette l'accesso alla riserva d'acqua più grande della città, interamente scavata nella roccia e denominata Palombaro Lungo (17 metri di profondità per conservare 5 milioni di litri d'acqua). Da Piazza Vittorio Veneto si prosegue fino a Piazza del Sedile, antico centro amministrativo della città, da qui si scende nel Sasso Barisano e attraverso stradine e vicoli si arriva alla base della cavea naturale dalla quale è possibile ammirare i differenti livelli di case sia scavate sia costruite che si sovrappongono fin su alla collina della Civita, dalla quale domina la cattedrale romanica-pugliese . Lasciando via Fiorentini e proseguendo lungo la strada che costeggia il canyon si giunge al complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, meravigliosi esempi di architettura in negativo, arte rupestre, location di film e di mostre di arte contemporanea.

Lasciando alle spalle il Sasso Barisano e  superando la Civita si rimane subito affascinati dal colpo d’occhio mozzafiato del Sasso Caveoso con l’ultima propaggine del rione Casalnuovo caratterizzato da molti livelli di grotte scavate nella roccia che tuttora sono rimasti immutati.  Si giunge poi nel  Sasso Caveoso  fino alla affascinante Piazza San Pietro Caveoso, si visita la “casa -grotta” abitazione tipica con struttura mista scavata e costruita e allestita con gli arredi e gli attrezzi tipici della civiltà contadina dei primi del ‘900.

La guida prosegue con la visita ad una tipica bottega di prodotti dell’artigianato locale e si conclude con una piccola degustazione di prodotti tipici (opzioni facoltative).

Il tour si conclude in via Ridola da dove è possibile continuare con una bella passeggiata  sulla dorsale settecentesca della città.

 

Tariffa: tour individuale a partire da € 120,00

Tariffa gruppo in aggregazione : a partire da € 30,00 (minimo 4 persone)

Tariffa gruppi: per gruppi superiori a 10 persone - contattare direttamente tramite cellulare o mail.

Nessun commento ancora

Lascia un commento